Profilo Istruttore

Cristoforo Guccione

CM Istruttore Giovanile

Titolo :Istruttore di Base
Data di Nascita :26/08/1997
Rating :2030
Categoria :Candidato Maestro

La carriera scacchistica di Cristoforo Guccione inizia all’età di 11 anni nel 2009 grazie al progetto scolastico diretto da Giuseppe Camarda, che lo seguirà durante le sue prime esperienze fino al titolo di terza nazionale, ottenuto a Pachino nel 2010.

Entra a far parte del Circolo Palermitano nel Marzo del 2011 e da lì a poco conquisterà la categoria di seconda nazionale. Migliorerà esponenzialmente il proprio gioco grazie al contatto con i maestri del Circolo, quali Andrea Amato e Riccardo Gueci.

Gli anni seguenti però sono complessi, il titolo di prima nazionale fatica ad arrivare, fermato a lungo a pochi metri dal traguardo, questo diventa una maledizione, a tirar fuori dalla crisi Cristoforo sono Gianluca Corsino che lo porterà alla conquista del titolo nel Novembre del 2013, Michel Bifulco che lo porterà alla soglia del titolo di CM; corsa la sua arrestata da un 2015 di alti e bassi, successi straordinari alternati da crolli improvvisi e prove sottotono. Titolo che finalmente arriva alle porte del 2016 con anche la prima norma da Maestro al II Festival Internazionale dell’Etna.

Ogni anno dal suo approdo al Circolo Palermitano vestirà con orgoglio la maglia verde per i CIS, nei quali conquisterà consecutivamente una serie C, una serie B, una salvezza in serie A2 (2° posto assoluto) e la vittoria della stessa nel 2016.

Con la squadra del Liceo Cannizzaro conquista tre titoli provinciali (2011,2012,2013), un secondo (2011) e un terzo posto (2012) regionali, un terzo posto nazionale (2014) e il titolo Juniores nel 2016. Nei campionati individuali Proviciali ottiene un primo e un secondo posto under 16 e un secondo posto under 14, nei regionali 2 terzi posti ex aequo nell’under 16 e nell’under 20 e un primo posto under 18.

Dal 2013 si dedica all’attività di circolo e alla didattica, la passione per il gioco e la sua divulgazione e la voglia di portare i colori della sua città ai vertici dello scacchismo sono la stella polare delle sue fatiche.

guccione1 guccione2 guccione3 guccione4 guccione5 guccione6 guccione7 guccione8 guccione9 guccione10 guccione11 guccione12 guccione13 guccione14 guccione15 guccione16